Salvatore de Rinaldi, laboratori e workshop per Città della Pizza 2021

I migliori pizzaioli d'Italia si sono ritrovati nello spazio Ragusa Off, a Roma, per l’evento Città della pizza 2021: una rassegna di corsi, laboratori e workshop, dal 18 al 20 giugno.

Un’intera sezione dedicata agli addetti lavori - area business - con un calendario di attività messo a punto dall’Associazione Verace Pizza Napoletana, guidata da Salvatore de Rinaldi, affiancato da Giuseppe Cravero e Peter Surace. 

Tra i temi trattati, la pizza margherita e i segreti per realizzare la perfetta pizza verace, dimostrando che tradizione e innovazione possono camminare insieme. Al centro degli incontri anche i racconti sul lievito madre e gli approfondimenti sui prodotti a chilometro zero.

 

 

Lievito madre e pizza verace, le tecniche di Salvatore de Rinaldi 

Quando si parla di pizza verace si parla soprattutto di lievito madre, ossia una particolare composizione di farina e acqua, in cui si moltiplicano microrganismi e batteri attraverso un particolare processo di coltura. 

Si tratta di batteri benefici, che non solo garantiscono una migliore digeribilità ma sono anche ricchi di sostanze nutritive, che danno all’intero impasto un sapore più intenso e particolare.

L’utilizzo del lievito madre è ormai quotidiano nella preparazione degli impasti delle pizze: da Casa de Rinaldi è presente, infatti, un macchinario Esmach che serve proprio a conservare la pasta madre, senza utilizzare conservanti.

Durante questi tre giorni di approfondimento e condivisione, è stato possibile condividere con tutti i partecipanti il gusto unico dell’impasto con il lievito madre.

 

 

L’evento, tra condivisione e inclusione

La Città della Pizza ha rappresentato la voglia di ripartire con eventi in presenza. È stata un’occasione per poter tornare a condividere con i pizzalovers - e con gli esperti del settore - tutte le innovazioni e le ricette che riguardando il mondo della pizza. 

Tante le categorie coinvolte: la pizza napoletana, quella all’italiana, quella a degustazione, la romana, quella al taglio, la pizza fritta e quella senza glutine. Il risultato? Una selezione ricca di proposte, che arriva a offrire fino a 100 tipologie di pizze diverse. Spazio anche alla friggitoria, con la sezione Fritti all’italiana: supplì, montanare, frittatine e altre specialità della tradizione.

Attenzione e cura anche per la scelta degli abbinamenti, sempre incentrati sul made in Italy: per gli amanti della birra, l’artigianale Baladin - inclusa una proposta gluten free - e per il vino, invece, spazio alle label selezionate da Brylla, wine bar romano. Tante le esperienze, tra cui gli incontri targati Pizza&Champagne, dove alcuni maestri pizzaioli hanno creato pizze con topping innovativi da abbinare allo Champagne Rosé firmato Ruinart, la più antica Maison de Champagne.

 

 

Città della pizza 2.0

“La grande novità di questa edizione – sottolinea Emiliano De Venuti, ideatore della manifestazione – sarà il delivery”. 

Per motivi di sicurezza legati all’emergenza da Covid-19, infatti, l’evento potrà ospitare un numero limitato di persone. Per questo motivo, è stata strutturata una partnership con Glovo: un modo per portare le creazioni dei maestri pizzaioli in tutte le case.

mercoledì 14 luglio 2021
Casa de Rinaldi - La gioia del buon cibo
ASPORTO
ORDINA ON-LINE

SFOGLIA IL MENU
Siamo in:
Via A. e L. Sementini 28/34 - 80131 Napoli

Telefono:
081 546 61 19 - 393 85 39 192

Scrivici a:
info@derinaldi.it